Statistiche

  • Interventi (1663)
  • Commenti (0)

Archivi

mercoledì 4 marzo 2015 09:00:00

La prima edizione di VITAE è un chiarissimo successo per tutta l’Associazione Italiana Sommelier, grazie al contributo di numerossimi degustatori sparsi lungo tutta la penisola. Aver tagliato questo traguardo non ha adagiato l’AIS sugli allori, ma l’ha gettata a capofitto su un’altra affascinante avventura editoriale: la VITAE Japan Edition.

Grazie al proficuo lavoro dei nostri partner culturali, come l’Accademia dei Vini e dei CLUB AIS JAPAN, in particolare quello di Tokyo, con il titolare Vincenzo Andreacchio, ecco creata la versione in lingua giapponese. Si tratta di un lavoro preziosissimo per tutto il comparto vitivinicolo italiano che opera nel mercato nipponico, perché strumento ideale e insostituibile per gli operatori, per gli importatori, per i distributori e per i sommelier, che potranno leggerla nella loro lingua.

VITAE Japan Edition 2015 sarà presentata al padiglione Italia del FoodEx2015 di Tokyo il 5 marzo 2015, nel corso di una degustazione organizzata da CLUB AIS TOKYO, riservata agli operatori del settore. La degustazione sarà tenuta dal Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Antonello Maietta, coadiuvato dal Vice Presidente Roberto Bellini e dal Presidente dell’Accademia dei Vini Vincenzo Andreacchio.

Un’altra presentazione alla stampa specializzata e ai media sarà fatta il giorno 8 marzo presso l’Istituto Italiano di Cultura di Osaka.

Infine il 9 marzo la presentazione a Tokyo, all’Istituto Italiano di Cultura, con mirati inviti a giornalisti e F&B Sommelier.

L’Associazione Italiana Sommelier si pone, con questa nuova iniziativa, al servizio della diffusione della cultura del vino, abbinando all’attività della formazione del sommelier, che in Giappone è attiva da oltre 10 anni, anche quella di interlocultore tra produzione, comunicazione e consumo del vino.

ClubAISTokyo

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)