Statistiche

  • Interventi (1589)
  • Commenti (0)

Archivi

sabato 11 agosto 2012 09:30:00

6 agosto. In Napa Valley parte la vendemmia. Si tratta di Pinot noir destinato a rifermentare in bottiglia, magari in cuvée con lo Chardonnay. Come ogni anno il Gamefarm Vineyard, di proprietà della Mumm Napa si distingue per la sua precocità.
In Franciacorta il primo grappolo è stato tagliato l’8 agosto nell’Azienda Lenza di Coccaglio. La stima quantitativa si aggira su un meno 20% rispetto al 2012. Qualità dell’uva da buona a ottima, però farà così caldo che si dovrà smettere la raccolta entro mezzogiorno.
Sempre l’8 agosto, in Puglia, si è iniziata a raccogliere l’uva Chardonnay. All’apparire della notizia e all’enfasi che ne è seguita, qualche bisbiglio si è avvertito tra i filari. Che lo Chardonnay sia più pugliese del Primitivo e del Negroamaro ancora non lo avevamo assorbito, ma come disse Amatore Sciesa: «Tiremm innanz».
L’8 agosto sono stati vendemmiati i primi grappoli di Grenache Noir a Maury (per i V.D.N), in un vigneto del Domaine des Enfants.
Di vendemmia amara si parla invece nella contrada Passopisciaro: amara perché il fuoco del 6 di agosto ha invaso i vigneti di Andrea Franchetti (Tenuta di Trinoro), divorandosi quasi il 20% delle viti. Parte del vigneto Guardiola, il cru di Chardonnay che Decanter chiama “Sicilian Montrachet” è andato distrutto, un vero peccato per i cultori di questo vino, come lo siamo peraltro noi.
Il 9 agosto è iniziata la raccolta del Moscato a Rivesaltes, in questo caso la vendemmia non è manuale ma con vendemmiatrici. Le parcelle sono quelle di Sales, del Domaine de Cazes.
10 agosto in Sicilia, Donnafugata ha rappresentato in diretta, via Facebook, la vendemmia notturna dello Chardonnay, e José e Antonio Rallo hanno risposto anche alle domande via Twitter.
L’11 agosto a Treynor, sud-ovest dello Iowa, sono stati vendemmiati i primi grappoli di Lacrosse, un vitigno verdeggiante usato per fare un vino bianco dolce. Anche qui meno produzione ma migliore qualità del frutto: per la cronaca la vendemmia è stata anticipata di tre settimane… da raccontare, come cantava Fred Bongusto.
13 agosto. Le uve bianche del Bolgherese sono entrate in cantina: quest’anno oltre a prevedere un 10% in meno di raccolta, ci attendiamo una qualità dell’uva molto buona. Bisogna però stare attenti a procurarsi un ideale equilibrio in vigna tra profumi disponibili e acidità reperibile: così hanno sentenziato gli astro-enologi. Auguri.

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)