martedì 8 novembre 2016 14:00:00

Diversi sono gli autori che hanno contribuito alla realizzazione di questo volume, coordinati da Walter Filiputti, con la collaborazione di Mario Busso, Davide Rampello, Attilio Scienza e Angelo Solci.

L’opera composita si suddivide in tre sezioni. La prima mette in luce la rinascita del settore vitivinicolo, a partire dalla “rivoluzione agraria dei tempi moderni”, che ha trasformato i contadini in veri e propri imprenditori. L’evoluzione è proseguita grazie alla scienza, alla ricerca e allo sviluppo della tecnologia. Tramite questi fattori il nostro Paese ha affrontato con esiti positivi la conquista dei mercati internazionali, forte anche di un’industria di macchine enologiche di fama mondiale. La storia del vino italiano è costellata di personaggi che hanno dato un contributo speciale, fornendo ciascuno un tassello a questo splendido mosaico. Vengono dunque passate in rassegna le principali famiglie di produttori, per regione, da Gaja ad Antinori, dai Lunelli ai Lungarotti, da Mastroberardino a De Bartoli.

Le pagine centrali sono dedicate all’innovazione. Si traccia la storia delle principali realtà associative che hanno divulgato le conoscenze in questo ambito, come l’AIS, fondata nel 1965, i movimenti culturali, le fiere di settore. E ancora, le norme legislative, gli studi sulla zonazione, le nuove tendenze in vigna e in cantina, il progresso della scienza.

Nell’ultima sezione, dopo una panoramica sul paesaggio viticolo italiano, sono presentate circa duecento aziende scelte tra le più significative, secondo un ordine che non prende in considerazione l’anno di fondazione, bensì il periodo in cui la loro capacità innovativa si è fatta maggiormente sentire. Le pagine finali accolgono anche una breve trattazione sulle bottiglie e le etichette d’autore, e sulle nuove architetture, talvolta avveniristiche, nelle cantine.

Un volume corposo e prezioso, corredato da splendide immagini, da conservare con cura nella propria libreria.

 

Storia moderna del vino italiano
A cura di Walter Filiputti
Skira 2016
414 pagine
€ 55

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)