Statistiche

  • Interventi (1659)
  • Commenti (0)

Archivi

lunedì 2 luglio 2012 10:15:00

La seconda edizione del Concorso Miglior Sommelier dell’Umbria è stata vinta da Stefano Corucci del Cocktail Bar Restautant Kefé di Perugia. La competizione si è svolta presso l’Hotel Giò Wine Area sabato 30 giugno, la stessa giornata in cui si è tenuto il primo salone del vino umbro “Eccellenze… in mostra”, un’articolata rassegna delle aziende vinicole regionali.
Stefano Corucci si è imposto in finale sui colleghi Maurizio Dante Filippi, sommelier presso il Ristorante Sala della Comitissa di Baschi (TR), e Giuseppe Matozza del ristorante perugino Le Prome. Un plauso va rivolto anche a Christophe Locatelli, Leonardo Rossi e Francesco Perali, sommelier professionisti che hanno partecipato alle semifinali.
Nella categoria “non professionisti” Lorenzo Cinti di Terni si è classificato al primo posto davanti a Pamela Terenziani, Monica Cerasari, Ilaria Stentella, Silvia Brussard, Barbara Pezzato, Simona Civitareale, Corrado Morici, Sauro Chiappafreddo, Giovanni Lampis.
I molti partecipanti a questo concorso ripagano il grande lavoro svolto da AIS Umbria in questi ultimi tempi con attività didattiche ed eventi che hanno coinvolto attivamente un numero sempre maggiori di associati.
Un ringraziamento speciale è indirizzato al Presidente regionale Sandro Camilli, ai delegati e ai loro collaboratori che nello stesso weekend del concorso hanno accolto i componenti della Giunta Esecutiva e del Consiglio Nazionale AIS, riuniti presso l’Hotel Giò, nuova sede territoriale di AIS Umbria.

 

 

Nella foto da sinistra Maurizio Dante Filippi, il Presidente Nazionale Antonello Maietta, Giuseppe Matozza, Stefano Corucci,
il Presidente di AIS Umbria Sandro Camilli e il delegato di Terni Gian Luca Grimani

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)