Statistiche

  • Interventi (1589)
  • Commenti (0)

Archivi

giovedì 15 febbraio 2018 16:30:00

Dal 26 febbraio al 5 marzo si terrà a Cuba, nella coloniale Avana,  il XX Festival del Habano, la più importante kermesse del Sigaro che richiama  amanti e cultori del fumo lento, collezionisti e venditori di Sigari Cubani da ogni parte del mondo. Durante la rassegna si svolgerà la prima edizione dell’Habanos World Challenge, finale mondiale del torneo tra esperti fumatori di Puros, vincitori dei singoli tornei delle nazioni aderenti alla competizione.
A difendere i colori dell’Italia e dell’AIS ci sarà il Sommelier campano Gianluca Sinisi, che, indossando la bandiera della nostra Associazione, si cimenterà nelle quattro prove finali, una teorica e tre pratiche, per aggiudicarsi il titolo mondiale.
Il concorso prevede una prova scritta di 30 domande in inglese sulla coltura del tabacco: dal seme al prodotto finito. Una prova pratica con degustazione di due Sigari alla cieca, di cui si dovranno individuare vitola de galera e vitola de salida, una  prova sulla presentazione del sigaro, comprensivo di taglio e accensione e l’ultima prova, proposta alla giuria di giornalisti ed esperti internazionali, sarà la più interessante e articolata in quanto consisterà in un abbinamento bevanda-cibo-sigaro, dove, per la prima volta in un evento ufficiale, verrà proposto il Babà napoletano bagnato con il Ron Cohíba Unión abbinato a un sigaro Cohíba Genios.

Oltre al nuovo contest dell’Habanos World Challenge si svolgerà lo storico concorso Habanos Sommelier dove a difendere i nostri colori ci sarà il Delegato AIS della Versilia Andrea Balzani, già finalista lo scorso anno.

Auguriamo ai nostri colleghi di vincere l’ambizioso titolo e in bocca al lupo!

Marco Starace

 

 

Gianluca Sinisi

 

Andrea Balzani

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)