Statistiche

  • Interventi (1674)
  • Commenti (0)

Archivi

mercoledì 9 dicembre 2015 12:00:00

Il nome evoca immediatamente il vino rosso da cabernet sauvignon, merlot e petit verdot. Noi ci siamo spostati sul bianco, che risulta forse più sorprendente della cuvée bordolese.

L’occasione si è resa concreta con la degustazione del vino bianco dello Château Latour-Martillac, annata 2010, AOC Pessac-Léognan. L’azienda si trova a pochi chilometri del centro di Bordeaux, in direzione sud, e ha vigne su terreno di grave, argilla e affioramenti calcari: un vero toccasana per le radici della vitis vitinifera.

Il vino è composto da 55% di sémillon, 45% di sauvignon e 5% di muscadelle: un vero classico. L’età dei vigneti è di circa 35 anni, densità d’impianto 7.200-8.500 ceppi/ha. La vinificazione e l’allevamento è fatto tutto in barrique, di cui 1/3 di legno nuovo. Fa anche bâtonnage.

Château Latour-Martillac 2010 ha colore ancora paglierino, appena contornato dal dorato, è luminoso e consistente. Il corredo olfattivo offre una coesa fusione tra sémillon e sauvignon, senza tratto amaricante di erbaceo ma pieno di fiori gialli di ginestra e fieno greco, poi pesca e frutta esotica, tocco salino e pepe bianco, il tutto espresso in un mosaico olfattivo equilibrato ed elegante che lascia un’impressione molto raffinata. La parte gusto olfattiva è movimentata da un volume liquido con sostanza sapida, ben integrato nella morbidezza, tanto da creare un sapore fruttato che ricorda la pesca bianca, l’ananas e s’allunga in un finale di bocca fiorettato di sentori di miele e di fiori bianchi. È un 2010 ancora straordinariamente in forma, che s’appresta a mantenere le sue essenzialità d’odore e di gusto per lungo tempo. In ultima analisi abbiamo molto apprezzato il modo con cui il sauvignon irrompe con la sua personalità nel sémillon. Invece si strattonarlo con la sua acidità e con la nota vegetale, lo accompagna in complessità e lo insaporisce al gusto, un ottimo esempio di coesione tra uve. 91/100.

AIS Staff Writer

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)