Statistiche

  • Interventi (1663)
  • Commenti (0)

Archivi

mercoledì 7 settembre 2011 18:00:00

Dopo due lunghi anni il magnifico prato della Basilica di Collemaggio dell'Aquila è finalmente tornato al suo splendore. La tendopoli del post-terremoto aveva distrutto il manto erboso inquinandone anche il terreno sottostante. Oggi il profumo dell'erba è di nuovo protagonista di questo luogo tanto caro agli aquilani... Il prato della Basilica è stato riconsegnato alla cittadinanza, dopo il tradizionale "taglio del nastro", il 26 agosto u.s. proprio nel periodo della Perdonanza Celestiniana. L'associazione pescarese l'Aquila Vola, fondata da Manuela Cornelii insieme a Lorenzo Barberini, ha coordinato la raccolta dei fondi e i lavori per il ripristino del prato. L'AIS, con l'adozione simbolica di 100 mq e una donazione di 1000 euro, ha contribuito al ripristino di uno dei simboli più forti e importanti della città.

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)