Statistiche

  • Interventi (1646)
  • Commenti (0)

Archivi

mercoledì 3 dicembre 2014 09:00:00

Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia rivolge i suoi complimenti a Ottavio Venditto per il titolo conquistato di Miglior Sommelier d'Italia.

Riportiamo di seguito e in allegato il comunicato stampa.

 

Venezia, 2 dicembre 2014

“Ci tengo a fare i miei complimenti ad Ottavio per il prestigioso premio ottenuto, che testimonia ancora una volta il legame del Veneto con il mondo del vino. Questo prodotto non è solo un volano prezioso per la nostra economia, ma rappresenta un elemento importante delle nostre tradizioni”.

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, si complimenta con Ottavio Venditto, 28 anni, padovano, cui è stato conferito il premio di Miglior Sommelier d'Italia 2014.

“Si tratta – dice il Governatore - di un riconoscimento importante, che richiede non solo una grande passione per un mondo straordinario come quello del vino, ma anche studio e preparazione per conoscere gli aspetti tecnici che stanno a dietro alla realizzazione di questo prodotto. E questo in una regione, come il Veneto, dove abbiamo quasi 80 mila ettari di vigneto, 28 mila azienda agricole, 9 milioni di ettolitri di vino, circa la metà dei quali sono a DOC e DOCG. Si tratta di numeri da primato che rendono le nostre produzioni un punto di riferimento per mercati nazionali ed internazionali”.

“Il mio grazie va ad Ottavio che ha portato il Veneto sul gradino più alto del podio e rappresenta senza ombra di dubbio un esempio per i tanti giovani che vogliono conoscere a fondo un prodotto come il vino – conclude Zaia – che è un ottimo testimonial di un’agricoltura d’eccellenza come quella veneta”.

Giunta Regionale del Veneto - Ufficio Stampa

 

AIS Staff Writer

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)