Statistiche

  • Interventi (1663)
  • Commenti (0)

Archivi

lunedì 20 maggio 2013 14:30:00

Sabato 18 maggio in diverse sedi su tutto il territorio nazionale sommelier, medici, storici e altri esperti hanno dato vita alla terza Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio.

La manifestazione ha ricevuto fin dalla prima edizione la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che con questa onorificenza ha voluto sottolineare l'importanza del tema e la sensibilità della massima carica dello Stato per il mondo del vino, dell'olio, dei prodotti di qualità e della loro cultura.

In occasione dell'edizione di quest'anno l'Associazione Italiana Sommelier ha presentato la nuova campagna istituzionale dedicata all'evento (pubblicata qui di seguito dopo l'elenco delle sedi). L’headline, che recita “Dal 1965 coltiviamo la cultura del vino”, pone l’accento sugli obiettivi e i princìpi cardine che da sempre, fin dalla sua costituzione, vengono portati avanti con impegno e passione dalla più grande realtà associativa di Sommelier nel Mondo. Obiettivi e princìpi che sanno di cultura, di studio e di ricerca nel complesso mondo del vino, dove non basta saper degustare per “sapere” davvero di vino. Il “visual” che supporta e completa il concetto racconta di vigneti e di lunghi filari che in lontananza sovrastano e disegnano una collina. Un paesaggio che progressivamente sfuma e si tramuta in un primo piano di veri e propri “filari di parole” a comporre il classico campo tipografico della pagina di un libro. Una campagna dalla spiccata connotazione culturale quindi, mirata al consolidamento e all’affermazione del ruolo dell’Associazione Italiana Sommelier come fautore di una comunicazione del vino dal profilo altamente professionale e di una didattica interdisciplinare riconosciuta anche in ambito internazionale.

Per l'occasione, inoltre, il celebre disegnatore Valerio Marini ha realizzato un'originale vignetta (pubblicata più in basso) in cui uva e olive diventano un tutt'uno, andando a comporre un unico frutto.

Nel seguente elenco (cliccando sulle singole righe) è possibile consultare alcuni resoconti da parte delle Associazioni regionali che hanno dato vita a convegni, dibattiti e degustazioni guidate.

 

LE SEDI DELL'EVENTO

 

REGIONE

LUOGO

INDIRIZZO

VALLE D'AOSTA

Casa di Babel

Piazza Chanoux - Aosta (AO)

PIEMONTE

Villa della Regina

Strada Comunale Santa Margherita 79 - Torino (TO)

LOMBARDIA

Azienda Le Fracce

Via Castel del Lupo 5 - Mairano di Casteggio (PV)

FRIULI VENEZIA GIULIA

Chiostro Ex Convento dei Serviti

Via IV Novembre - Valvasone (PN)

LIGURIA

Palazzo Imperiale - Saloni delle Feste

Piazza Campetto 8 - Genova (GE)

EMILIA

Palatipico

Viale Virgilio 55 - Modena (MO)

ROMAGNA

Aula Chiesa di San Silvestro

Piazza Ermete Novelli - Bertinoro (FC)

MARCHE

Università Politecnica delle Marche

Facoltà Economia, Ex Caserma Villarei - Ancona (AN)

TOSCANA

Sala delle Assemblee - Palazzo Bernardini

Piazza Bernardini 41 - Lucca (LU)

UMBRIA

Sala Consiliare del Palazzo Comunale

Piazza Gabriotti 1 - Città di Castello (PG)

ABRUZZO

Enoteca Regionale d'Abruzzo - Palazzo Corvo

Corso Garibaldi - Ortona (CH)

MOLISE

Martur Resort

S. S. 16 Europa 2
Contrada Marina Lungomare Nord - Termoli (CB)

CAMPANIA

Castello di Taurasi

Taurasi (AV)

PUGLIA

Torre del Parco

Viale Torre del Parco 1 - Lecce

CALABRIA

Antichi Palmenti di Ferruzzano

Ferruzzano (RC)

SICILIA

Hotel Imperiale

Via Circonvallazione 11 - Taormina (ME)

SARDEGNA

Hotel Regina Margherita

Viale Regina Margherita 28 - Cagliari (CA)

     
 

La vignetta realizzata da Valerio Marini

 

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)