Statistiche

  • Interventi (1657)
  • Commenti (0)

Archivi

martedì 19 giugno 2012 09:15:00

Alla sua quarta partecipazione, il bresciano Gianluca Goatelli centra il gradino più alto a Mairano di Casteggio, in Oltrepò, presso l’azienda Le Fracce che ha ospitato semifinali e finali. Al secondo posto Filippo Gastaldi, al terzo Daniele De Lucia

Il suo abituale palcoscenico è a Castrezzato, in provincia di Brescia, presso il ristorante La Colombera, dopo aver lavorato, negli ultimi tre anni, presso il Capriccio a Manerba. Ieri, invece, al quarto tentativo, Gianluca Goatelli si è esibito in Oltrepò Pavese, presso la splendida dimora dell’azienda Le Fracce, a Mairano di Casteggio, che ha ospitato l’edizione 2012 dell’annuale concorso regionale che assegna il titolo di Miglior Sommelier della Lombardia.

Cinque i professionisti – Gianluca Goatelli, Filippo Gastaldi, Fabio Bagno, Daniele De Lucia e Fabrizio Merlo - che nel primo pomeriggio hanno partecipato alle semifinali che si sono svolte a porte chiuse: molte le domande scritte insieme alla degustazione di due vini sotto lo sguardo di Nicola Bonera, Responsabile dei Concorsi Ais Lombardia, Luisito Perazzo, referente per Ais Italia ed Emanuele Riva, vincitore dell’ultima edizione.

Verso le 17 l’inizio della finale vera e propria davanti al pubblico e alla giuria, composta da Fiorenzo Detti, Presidente di Ais Lombardia, i sommelier Luisito Perazzo, Nicola Bonera e Emanuele Riva e, infine, Roberto Gerbino, enologo dell'Azienda Agricola Le Fracce e Alessandro Franceschini, giornalista.

Degustazione alla cieca di tre vini, abbinamento con un menù, decantazione, correzione di una carta dei vini e prova di comunicazione, queste le prove, in un tempo preciso per ognuna di esse, hanno dovuto sostenere i tre finalisti. Velocità, precisione nella decantazione e sicurezza, le doti principali che hanno portato Gianluca Goatelli ad aggiudicarsi il titolo. Al secondo posto Filippo Gastaldi, 28 anni, sommelier - con laurea in enologia - a Orzinuovi, sempre in provincia di Brescia, presso l’enoteca di famiglia “Un mondo diVino” e infine, al terzo posto, Daniele De Lucia, 27 anni, alla sua seconda partecipazione e oggi sommelier presso il ristorante “Boeucc” di Milano.

Nella foto Gianluca Goatelli con Luisito Perazzo, uno dei componenti della giuria

Il VIDEO SERVIZIO di Simone Savoia 

Altre IMMAGINI del concorso sono visualizzabili sul sito di AIS LOMBARDIA


© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)