Statistiche

  • Interventi (1678)
  • Commenti (0)

Archivi

martedì 8 marzo 2016 11:30:00

Il Tribunale di Foggia, con sentenza emessa in data 15 gennaio 2016, a scioglimento della riserva formulata all’udienza del 23 dicembre 2015, rilevato che l’ex socio AIS Emanuele Conte con ricorso ex art. 700 c.p.c. ha chiesto ordinarsi in via d’urgenza la sospensione del provvedimento di espulsione adottato in suo danno il 19 marzo 2015 e comunicato il 9 giugno 2015, con conseguente reintegro nel libro soci, ha dichiarato inammissibile per difetto del carattere della residualità il ricorso presentato dell’ex socio AIS Emanuele Conte nei confronti dell’Associazione Italiana Sommelier, condannandolo alla refusione delle spese di lite, stabilite in Euro 1.900 oltre agli oneri di legge.

L’Associazione Italiana Sommelier, nella persona del Presidente Antonello Maietta, esprime la propria soddisfazione per l'esito della sentenza.

Associazione Italiana Sommelier

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)