Statistiche

  • Interventi (1662)
  • Commenti (0)

Archivi

martedì 7 giugno 2011 16:45:00

È Claudia Bondi, sommelier di Arezzo, la vincitrice del prestigioso Nebbiolo Master ospitato quest'anno presso la Reggia della Venaria Reale (TO) in occasione di Barolo&Barbaresco 2011.
Il concorso, giunto quest'anno all'ottava edizione, è una vera e propria full immersion nel mondo di questo vitigno tanto caro al Piemonte.
I partecipanti hanno affrontato un test scritto che spaziava dalla storia alla coltura della vite fino alle vinificazioni del Nebbiolo, oltre che terreni, clima, legislazione, zone e denominazioni, analisi sensoriale e abbinamento cibo-vino. Hanno quindi effettuato una degustazione di tre vini a base Nebbiolo con riconoscimento del vino e attribuzione del punteggio.
Alla finale hanno avuto accesso i tre migliori candidati: una seconda degustazione di tre vini a base Nebbiolo con riconoscimento, la correzione di una carta dei vini e il servizio e decantazione di un'etichetta sono state le prove che hanno decretato il sommelier più preparato in materia di Nebbiolo. 

Nella foto Claudia Bondi insieme a Fabio Gallo, Presidente AIS Piemonte, e Ivano Antonini, commissario del concorso

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)