Associazione Italiana Sommelier

 

Trofeo Consorzio Vini di Romagna – 5° Master Romagna Albana Docg - Bertinoro (FC) - 03/10/2021

10:00
18:00

Art. 1 – Organizzazione, coordinamento e scopo
Il 5° Master Romagna ALBANA Docg è organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Romagna in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier, il Consorzio Vini di Romagna e il Comune di Bertinoro. Tutte le fasi del concorso sono coordinate dal Responsabile Nazionale Concorsi in collaborazione con la Sede Centrale dell’Associazione Italiana Sommelier. Lo scopo del concorso è contribuire a valorizzare la professione del Sommelier e incrementare la conoscenza e la divulgazione del vitigno e del vino Romagna Albana Docg.


Art. 2 – Segreteria Organizzativa
Il coordinamento del concorso è affidato alla segreteria organizzativa composta dal Presidente di AIS Romagna e dal Responsabile Regionale Area Didattica.


Art. 3 – Candidati
Il concorso è riservato a tutti i Sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier in regola con la quota associativa per l’anno in corso fino a un massimo di venti partecipanti. Non potranno partecipare al concorso i Sommelier che, al momento delle prove, rivestano cariche nel Consiglio Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier.


Art. 4 – Iscrizione e partecipazione
I candidati dovranno iscriversi mediante registrazione dal portale di AIS Romagna entro domenica
12 settembre 2021 e inviare un breve curriculum con documento elettronico dove vengono presentate le esperienze e i titoli associativi, formativi e professionali. Il candidato si assume la responsabilità di quanto dichiarato nella domanda. Le domande pervenute saranno valutate e accettate a insindacabile giudizio della segreteria organizzativa che si occuperà di redigere una graduatoria. È facoltà della segreteria verificare la veridicità dei titoli attestati e nel caso di informazioni false o non conformi escludere il candidato dalla graduatoria.
Costituiscono titolo nella formazione della graduatoria nel seguente ordine:
• Le esperienze professionali;
• Le esperienze e le abilitazioni formative AIS;
• Le esperienze associative;
• La conoscenza delle lingue straniere;
• La giovane età.
Le domande incomplete non saranno prese in considerazione, quelle pervenute dopo l’esaurimento dei posti disponibili andranno a costituire la lista d’attesa. In caso di esclusione di candidati dalla graduatoria accedono ai posti liberatisi i primi candidati in lista d’attesa secondo l’ordine acquisito in ordine di graduatoria.

Art. 5 – Giuria
La giuria è il solo organo competente per valutare, prove scritte, orali e pratiche, ed è composta da:
Il Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier o persona da lui designata;
Il Responsabile Nazionale Area Concorsi o persona da lui designata;
Il Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Romagna o persona da lui designata;
Il Responsabile Regionale Area Didattica o persona da lui designata;
Il Presidente del Consorzio Vini di Romagna o persona da lui designata;
Il Presidente Sezione Romagna Assoenologi;
Il Detentore del titolo della precedente edizione del concorso, o altro Sommelier AIS designato dal
Presidente Regionale AIS.


Art. 6 – Conoscenze richieste
I candidati dovranno orientare la loro preparazione tecnica/teorica sui seguenti argomenti:
Storia e diffusione del vitigno Albana
Peculiarità del vitigno Albana, terreno e clima.
Vini, tipologie e produttori del Romagna Albana Docg
Analisi organolettica e abbinamento cibo/vino


Art. 7 – Divisa
I candidati dovranno presentarsi alle prove in divisa di servizio.

Art. 8 – Svolgimento delle prove
Il 5° Master Romagna Albana Docg si svolgerà domenica 3 ottobre 2021 e si svilupperà in due fasi:
- la prova scritta alle ore 10.00 presso la “Riserva Storica dei Sangiovesi” di Bertinoro (FC) a cui accedono tutti i concorrenti
- la prova conclusiva alle ore 16.00 presso la Chiesa di S. Silvestro di Bertinoro (FC) a cui accedono i 4 concorrenti che hanno ottenuto il punteggio più alto nella prova scritta. I 4 concorrenti così selezionati si affronteranno in coppia in una prova semifinale (playoff). A seguire i 2 vincitori delle due prove semifinali si affronteranno nella prova finale propriamente detta.
A) La prova scritta, non aperta al pubblico, sarà così articolata:
1 - Compilazione di un questionario relativo agli argomenti di cui al precedente Art. 6
2 - Analisi organolettica scritta, con identificazione del punteggio, di due vini anonimi a base di Romagna Albana Docg.
3 - Il tempo a disposizione dei concorrenti sarà stabilito dalla Giuria, che provvederà anche all’immediata correzione degli elaborati.
B) Le prove conclusive, aperte al pubblico, saranno così articolate:
1 - Proclamazione dei 4 concorrenti finalisti secondo la graduatoria della prova scritta
2 - Abbinamento delle coppie dei semifinalisti: si sfideranno il 1° e il 3° classificato, analogamente a seguire il 2° e il 4° classificato.
In attesa di essere chiamati a svolgere la prova i concorrenti resteranno in una sala non comunicante col pubblico, sotto la tutela e la responsabilità di un Sommelier designato dal Responsabile Nazionale Concorsi.
3 – Prova semifinale (PLAY OFF) così articolata:
- degustazione e descrizione organolettica di due vini anonimi a base di Romagna Albana Docg.
- prova di abbinamento su richiesta dei commensali
4 – Prova FINALE così articolata:
- degustazione alla cieca di un vino della denominazione Romagna Albana Docg interrotta da tre domande da parte del Presidente di Giuria
- accoglienza della clientela e servizio del vino al tavolo, con decantazione
- prova di comunicazione
5 -Il tempo a disposizione dei concorrenti sarà stabilito dalla Giuria.

Art. 9 - Classifica della Semifinale e della Finale
La classifica della semifinale (Art. 8) determinerà i quattro finalisti tra coloro che avranno ottenuto il punteggio migliore. La classifica finale sarà stilata sommando i punteggi che ciascun membro della Giuria (Art. 5) avrà assegnato a ogni concorrente, secondo i criteri fissati dall’apposita commissione. Il punteggio ottenuto nella semifinale non concorrerà all’attribuzione del punteggio finale. Al termine delle prove finali e dopo la delibera della Giuria, saranno proclamati i risultati definitivi. Il verdetto della Giuria è inappellabile.
Ciascun candidato avrà la possibilità di prendere visione del proprio elaborato e delle correzioni apportate dalla Giuria.

Art. 10 – Premi
Il Consorzio Vini di Romagna metterà a disposizione un montepremi complessivo di Euro 3.500,00 al lordo delle ritenute di legge, così suddiviso:
- al 1° classificato la somma di € 2.000,00
- al 2° classificato la somma di € 1.000,00
- ai due 3° classificati la somma di € 250,00 ciascuno
Una giuria composta da Produttori, scelti dall’organizzazione, assegnerà la targa “Miglior Comunicatore”
Il vincitore del Trofeo, in qualità di ambasciatore del vino Romagna Albana Docg, potrà essere contattato in forma congiunta da AIS Romagna, dal Consorzio Vini di Romagna e dal Comune di Bertinoro fino alla nuova edizione del concorso, per il coinvolgimento in eventi e attività di comunicazione legate al vino oggetto del concorso nella modalità regolata dall’art. 14 del presente regolamento.
Il vincitore inoltre dovrà presenziare gratuitamente (verrà riconosciuto il rimborso spese) almeno a tre manifestazioni di rilevanza per l’immagine del concorso, organizzati a livello Nazionale nell’anno in carica del titolo.


Art. 11 – Ospitalità
Per i concorrenti non residenti in Romagna è previsto un pernottamento a carico dell’organizzazione.


Art. 12 – Norme transitorie
In via straordinaria le prove del 5° Master Romagna Albana Docg potranno essere oggetto di applicazione di norme transitorie. Tali modifiche possono essere definite dalla Giuria e devono essere comunicate ai concorrenti prima dello svolgimento delle prove. Qualsiasi modifica del regolamento che si rendesse necessaria deve essere preventivamene approvata da Associazione Italiana Sommelier. Art 13 - Norme deontologiche Il vincitore del 5° Master Romagna Albana Docg accede automaticamente al Gruppo Servizi AIS Romagna o dell'Associazione Regionale di appartenenza. Come membro del Gruppo Servizi gode delle tutele previste ed è tenuto al rispetto del relativo regolamento. Art. 14 - Utilizzo del titolo e delle espressioni riferite al concorso
AIS Romagna concede al vincitore del concorso, al Consorzio Vini di Romagna e al Comune di Bertinoro di utilizzare, in forma gratuita e per esclusivi fini istituzionali, informativi e divulgativi senza scopo di lucro, il
titolo “Vincitore del 5° Master Romagna Albana Docg - 2021” e/o ogni altro nome, dicitura e/o espressione riferiti o riferibili al concorso in oggetto, a condizione che detto utilizzo sia sempre accompagnato dalla citazione di “AIS Romagna” e/o “Associazione Italiana Sommelier Romagna”, in modo tale che l’utilizzazione del titolo di vincitore e delle espressioni riferite al concorso non avvenga mai in maniera disgiunta e indipendente dall’associazione organizzatrice dell’evento.
L’autorizzazione all’utilizzo di cui al presente articolo, cessa per tutte le parti, compreso il vincitore, alla scadenza di un anno dal conseguimento del titolo o alla data di insediamento del nuovo vincitore.
In nessun caso il vincitore del titolo, il Consorzio Vini di Romagna e il Comune di Bertinoro potranno concedere a terzi l’uso del titolo, del nome, e/o delle espressioni come sopra descritti senza previo accordo tra le parti.
 

IL REGOLAMENTO E IL MODULO DI PARTECIPAZIONE

 

 

https://aisitalia.it/EventCalendar/EventDetails.aspx?ItemID=2386&mid=39&pageid=20