La rivista ufficiale dell'AIS è anche sul web: gli approfondimenti, i resoconti delle principali manifestazioni, gli eventi della vita associativa, i commenti, le degustazioni, le novità dal mondo del vino e molto altro ancora troveranno spazio in queste pagine.

Un modo di comunicare efficace, puntuale e al passo con i tempi vi terrà aggiornati giorno per giorno, mantenendo lo stile e la chiarezza che da sempre hanno caratterizzato il nostro periodico associativo.

Non vi resta che sfogliare queste pagine a colpi di click!

BUONA NAVIGAZIONE!

mercoledì 19 luglio 2017 11:30:00

Ormai è diventata una costante, non passa settimana che non si pubblichi qualcosa sul mercato del vino in Cina. Nell’ultimo Vinexpo, tenutosi a Bordeaux dal 18 al 21 giugno, sono stati presentati vari report che analizzavano le prospettive di sviluppo della vendita di vino. Il dato di partenza è ormai il solito...

... leggi
 
martedì 18 luglio 2017 12:15:00

“Lo chardonnay in California nel 1970 aveva un profumo neutro”. Non lo diciamo noi, lo dicono le nuove generazioni dei wine-maker della costa ovest.
Per questo motivo iniziarono a trarre compiutamente tutti i vantaggi dalla specificità del territorio, in primis quella maturazione del frutto che avrebbe creato...

... leggi
 
lunedì 17 luglio 2017 16:00:00

Il territorio di Corrèze è straordinario. Racchiuso in un fazzoletto di naturalità quasi unica per la Francia, è il cuore pulsante di quattro parchi naturali: Perigord-Limousin, quello di Causses du Quercy, quello di Millevaches en Limousin e dei Volcans d’Auvergne. Il vino di Corrèze fu in auge durante il secondo impero...

... leggi
 
giovedì 13 luglio 2017 12:00:00

Negli Stati Uniti d’America la parola “organic” identifica dei prodotti agricoli ottenuti con certe naturali cautele di coltivazione per porre sul mercato qualcosa che abbia in sé i crismi della naturalità e della non contaminazione chimica.
Nel 2016 i report segnalano che i prodotti...

... leggi
 
mercoledì 12 luglio 2017 16:30:00

Ogni tanto sorbire del Sangiovese toscano fa bene al corpo e alla mente, soprattutto quello del Chianti Classico troppo spesso interessatamente chiacchierato per presunta perdita di identità, colpevolizzando di ciò gli incolpevoli internazionali.
Eppure il Sangiovese è bellamente ricco e vanitoso...

... leggi