Anche a Vinitaly 2018 l'Associazione Italiana Sommelier animerà gli stand dei produttori con tanti dei propri soci, impegnati nel servizio del vino durante i giorni della manifestazione. All’Associazione, inoltre, il piacere di collaborare con i tre spazi culinari più prestigiosi  della manifestazione: il Ristorante d’Autore, il Ristorante Goloso e il Self Service d’Autore.

Saranno i quattro elementi il tema del Ristorante d’Autore, animato da grandi nomi della cucina italiana: l’acqua di Enrico Bartolini e il suo menu a base di pesce; i delicati piatti di Marco Volpin in omaggio all’aria; il fuoco per l’intenso calore delle creazioni di Daniel Canzian; la sapida sostanza della terra per Nicola Locatelli

Organizzato da Sol&Agrifood, in collaborazione con Federazione Italiana Cuochi, il Ristorante Goloso nasce per portare a tavola consuetudine e novità, cucinando materie prime di alta qualità. Per chi vuole crogiolarsi nella tradizione con un pizzico di innovazione.  

Il Selfservice d'Autore facilita chiunque voglia trarre il massimo profitto dalla visita a Vinitaly senza rinunciare ad un pranzo veloce ma di qualità. Otto menu per quattro giorni, divisi a tema carne e pesce. A darsi il cambio ai fornelli Emanuele Donalisio e Paolo DoneiDanilo Bei e Silvio BattistoniDeborah Corsi e Roberto TonolaPaolo Masieri ed Enrico Gerli. A loro, chef italiani dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe  il compito di trasformare il self-service in un’occasione tutta da gustare.

Ad accompagnare le creatività di tutti i piatti sarà la fantasia dei clienti, liberi di attingere ad una carta dei vini redatta dall’Associazione Italiana Sommelier e composta da grandi produttori italiani già selezionati dalla Guida Vitae 2018. Una carta che è una vera mappa delle grandi denominazioni italiane, da nord a sud. A raccontare territori, vini e produttori, i sommelier AIS, presenti tutti i giorni della manifestazione per suggerire gli abbinamenti più stuzzicanti. 

GLI APPUNTAMENTI GIORNALIERI CON AIS

Lunedì 16 aprile 2018

CONGRESSO AIS 2018

Alle 9:30, presso lo stand del Consorzio Vini Alto Adige, Padiglione 6 interno C2/D2, la conferenza stampa di presentazione del 52° Congresso Nazionale AIS, in programma per il prossimo autunno a Merano. 

L'INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA

 

 

DEGUSTAZIONE CHAMPAGNE

Dalle 15:00 alle 17:00, in Sala Tulipano, una grande degustazione: Champagne d’assemblage vertical, horizontal, perpétuel. La composizione dell’unicitàIn degustazione il Grand Siècle di Laurent-Perrier, ispirato a Luigi XIV e il Pol Roger annata 2006 dedicato a Sir Winston Churchill. Il Dom Pérignon Vintage 2009 e il Krug Grand Cuvée. Lo chardonnay in purezza del Comtes de Champagne di Taittinger e le variazioni contemporanee di Anselme Selosse nella Cuvée Substance Blanc de Blancs. Il pinot meunier solista della collezione Héritage di J. De Telmont, prodotto solo in annate eccezionali, come la 1969 in degustazione. Un pomeriggio da dedicare alle bollicine più ricercate del mondo guidati dai sommelier più bravi d’Italia.

POSTI ESAURITI!

Martedì 17 aprile 2018

PRESENTAZIONE DELLA GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL'OLIO

Alle 11:00, presso lo stand del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, la conferenza stampa di inaugurazione della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell'Olio, un appuntamento ormai giunto all'ottava edizione. 

L'INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA

 

Mercoledì 18 aprile 2018

DEGUSTAZIONE DELLE ECCELLENZE DELLA GUIDA VITAE 2018

Dalle 10:00 alle 16:00, in Sala Argento, un banco d’assaggio dedicato alle 22 aziende italiane premiate nella guida Vitae con il sigillo del tastevin, riservato ad un vino già premiato, per l’anno, dalle quattro viti AIS, il massimo riconoscimento qualitativo della guida. Imprimere una svolta produttiva al luogo di origine; essere riconosciuti come modelli indiscussi in un territorio; strappare all’oblio vitigni dimenticati, a prescindere dal lucro e dall’immagine: queste le ragioni alla base del sigillo. Insieme ai vini premiati, sarà possibile degustare i vini selezionati da AIS per la linea FiorFiore COOP.