venerdì 1 maggio 2015 11:00:00

Finalmente ci siamo! EXPO 2015 apre ufficialmente i cancelli. Dopo il concerto celebrativo dalla piazza del Duomo del capoluogo lombardo, trasmesso in mondovisione ieri sera sul primo canale della RAI, questa mattina prende il via la manifestazione.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi ha selezionato le personalità e le istituzioni invitate alla cerimonia ufficiale del taglio del nastro: tra queste figura anche l’Associazione Italiana Sommelier.

È significativo che, per la prima volta nella storia dell’esposizione universale, il vino abbia un padiglione interamente dedicato, pur non essendo il protagonista di EXPO 2015. Fra i numerosi prodotti che saranno promossi nel corso della manifestazione, non poteva, infatti, mancare il frutto del lavoro dei tanti viticoltori, non solo di casa nostra, cui noi Sommelier dell’AIS guardiamo con attenzione e rispetto, impegnandoci a raccontarlo con sempre maggior competenza e passione, proprio nell’anno in cui festeggiamo il nostro Cinquantesimo Anniversario.

Vorrei condividere con tutti voi l’emozione, l’orgoglio e la fierezza di poter rappresentare il nostro sodalizio all’inaugurazione dell’evento che nei prossimi sei mesi terrà gli obiettivi dei media di tutto il pianeta puntati su Milano e sull’Italia intera. Vi sentirò al mio fianco in questa giornata di grande aspettativa per l’immagine del nostro Paese.

 

Antonello Maietta

 

 

 

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)