Il Corso per Sommelier è il motore che fa muovere tutte le attività della nostra Associazione ed è quindi fondamentale che la sua organizzazione e gestione siano precise ed efficaci. È quindi evidente che la figura del Direttore di Corso occupa un ruolo decisivo in questo ingranaggio ed è indispensabile che siano chiare le linee guida da seguire per offrire un prodotto al passo con i tempi e all'altezza delle richieste di un pubblico sempre più competente ed esigente.
Il seminario per Direttori di Corso deve essere frequentato da chi desidera svolgere questo ruolo all'interno delle singole Associazioni Regionali, ma è anche dedicato a chi, in ambito associativo, desidera approfondire ogni meccanismo che porta alla buona riuscita di un Corso. Tutte le attività dell'Associazione possono ottenere il migliore successo se tutti coloro che collaborano sono a conoscenza delle problematiche che si possono presentare in relazione alla propria specifica funzione, ma anche di quelle che possono coinvolgere i diversi collaboratori.
Il seminario si articola in una giornata completamente dedicata all'approfondimento dell'organizzazione e della gestione del Corso per sommelier AIS.
La mattinata è dedicata alla figura del Direttore di Corso, all'aspetto didattico ed etico-professionale, all'atmosfera positiva che deve creare nel Corso, al rapporto con i Relatori, i Corsisti e l'AIS, alla precisione, puntualità e correttezza delle informazioni da dare ai Corsisti, ai suoi requisiti e alle sue funzioni, alla scelta dell'ambiente e dei vini, all'organizzazione del Corso in ogni sua sfaccettatura.
Nel pomeriggio si affronta in modo più specifico l'aspetto burocratico-gestionale e amministrativo del Corso, oltre a quello relativo a tutta la modulistica.
Successivamente si riprende il percorso tracciato in mattinata, con alcune dimostrazioni pratiche, come la stappatura della bottiglia da proporre come esercitazione durante il Corso, oltre al servizio e alla presentazione del vino al termine della lezione.
Gli ultimi argomenti trattati riguardano la lezione finale di I e II livello, il questionario di gradimento e l'organizzazione dell'esame finale.

 

Programma

8.30 - 9.00      Registrazione Corsisti

9.00 - 9.30      Saluti, presentazione e obiettivi del seminario

9.30 - 11.00    La figura del Direttore di Corso: didattica ed etica professionale, requisiti e funzioni

11.00 - 11.15  Coffee-break

11.15 - 12.15 Modulistica e amministrazione del Corso (cartellina Corsista, elenchi vini/lezioni/iscritti ai livelli successivi, programmazione del Corso, richiesta autorizzazione Corso e materiale, Relatori non abilitati, iscrizioni, quote, pagamenti, fattura e ritenuta 20%...)

12.00 - 13.00 Questionario di gradimento,rapporti con Relatori e Corsisti

13.00 - 14.00 Pausa pranzo

14.00 - 15.00  Organizzazione e gestione del Corso (orari, ambiente, attrezzature, cibi e vini, Regolamento, Programma e Allegati)

15.00 - 15.30 Servizio, stappatura e Sommelier al servizio

15.30 - 16.15 Lezioni finali di I e II livello, cena didattica

16.15 - 16.45 L’esame del Corso (organizzazione prova scritta e orale, informazioni, rapporti con Presidente di Commissione)

16.45 - 17.00  Debriefing sui temi della giornata

I partecipanti devono presentarsi al seminario in divisa di rappresentanza.