Gli States giudicano il “caso Brunello”: intervista a Jeremy Parzen 

domenica 18 maggio 2008 12:21:00

E’ allarme importazioni, il Brunello di Montalcino rischia seriamente di non poter più approdare per qualche tempo e in grande quantità negli Stati Uniti. Dopo la lettera inviata dal inviata dal Department of the Treasury, Alcohol & Tobacco Tax & Trade Bureau all’Ambasciata d’Italia a Washington, lettera che fa riferimento all’autorizzazione data alla United States Customs & Border Protection a bloccare i Brunello di Montalcino sprovvisti di certificazione di conformità (che attesti cioé che sono prodotti con sole uve Sangiovese)  esiste la fondata possibilità che il celeberrimo vino toscano riceva un catastrofico semaforo rosso. Per capire come giudichino gli americani questa situazione, ho chiesto aiuto ad un caro amico, il collega wine writer, wine blogger con il suo eccellente Do bianchi (vedi), nonché storico del cibo e del vino, traduttore di opere di letteratura italiana e traduttore simultaneo Jeremy Parzen.

... leggi
 

Locanda Locatelli, un avamposto del vino italiano a Londra. Intervista a Massimiliano Sali e Virginio Gennaro 

venerdì 2 maggio 2008 11:48:00

Nel panorama dei top restaurant di Londra, la Locanda Locatelli (sito Internet) aperta nel 2002, costituisce uno dei locali di riferimenti per l’atmosfera raffinata, la cucina di altissimo livello, la proposta molto qualificata dei vini, che vede gli Italian wines fare la parte del leone. In una recente visita londinese, ho avuto modo di incontrare alla Locanda il Wine Buyer, Head Sommelier e ora Restaurant Manager Massimiliano Sali (sopra nella foto) 36 anni, che guida un team di 8 chef de rang e 14 commis e Virgilio Gennaro (sotto nella foto), 30 anni, Wine Buyer/Head Sommelier, entrambi con un’esperienza di formazione, in Italia e poi in Inghilterra, realizzata con un curriculum di diplomi, stage e master, davvero imponente

... leggi
 

A Londra Zafferano fa rima con vino italiano. Intervista con Luca Boschian 

mercoledì 23 aprile 2008 11:41:00

Intervista a Luca Boschian, friulano di Montereale Valcellina in provincia di Pordenone località molto vicina ai celebri vivai di Rauscedo, attivo presso il celebre ristorante Zafferano a Londra.

... leggi
 

Intervista a Camilla Guiggi, miglior sommelier non professionista di Lombardia 

domenica 13 aprile 2008 11:27:00

Ancora donne sommelier agli onori della cronaca. Dopo la vittoria di Nicoletta Gargiulo (leggi qui l'intervista) nel concorso per il miglior sommelier d’Italia, tocca ad un’altra ragazza, milanese di origine toscana (padre di Casale Marittimo in provincia di Pisa, Bolgheri poco distante tanto per capirci) aggiudicarsi un altro concorso, quella riservato ai sommelier non professionisti della Lombardia.
Il titolo Camilla Guiggi l’ha conquistato nell’ambito di un concorso che si è svolto lo scorso 8 marzo (non poteva che vincere, essendo la festa delle donne…) a Cremona nell’ambito del Gala Viniplus organizzato da A.I.S. Lombardia.

... leggi
 

Parla Andrea Rinaldi, il nostro (A.I.S. ) uomo a Londra 

martedì 11 marzo 2008 11:22:00

Intervista ad Andrea Rinaldi, 44 anni, toscano di Montecatini Terme, diplomato A.I.S. nel 1994 e poi nel 2000 con l’HND Hotel & Catering Istitutional Management del Westminster College, responsabile dell’Associazione Italiana Sommelier in Inghilterra dove vive e opera ad alti livelli da circa quindici anni. Il suo curriculum esprime compiutamente di che tipo di serio professionista si tratti: vincitore nel 2000 dell’United Kingdom Bartender Guild Cocktail Competition, rappresentante della Gran Bretagna all’International Bartender world cocktail championship a Singapore sempre nel 2000, Rinaldi ha lavorato in alcuni dei più prestigiosi hotel e locali di Londra: The Savoy, il Marriott Hotel, The Royal Commonwealth Society Club (proprietà della Regina Elisabetta), il Neal Street Restaurant. 

... leggi
 

Intervista a Casimiro Maule presidente del Consorzio Tutela Vini di Valtellina 

martedì 4 marzo 2008 11:09:00

Intervista con Casimiro Maule, esperto enologo trentino, da oltre 35 anni (sono ben 37 ormai le sue vendemmie) in forza presso la celebre azienda Nino Negri di Chiuro e presidente, dal 1997, del Consorzio Tutela vini di Valtellina

... leggi
 

Le vin en rosé secondo Massimo Di Cintio curatore di Rosati d’Italia 

sabato 9 febbraio 2008 17:22:00

E’ da poco stata pubblicata la nuova edizione, datata 2007-2008 di Rosati d’Italia (I Quaderni di Cucina & Vini, 202 pagine, 12 euro), la più completa, ricca, autorevole perlustrazione, proposta sotto forma di guida, con dettagliate schede di degustazione dedicate a qualcosa come 395 vini selezionati (74 in più rispetto alla precedente edizione) e raccontati, dedicata al variopinto, multiforme, appassionante (per me quantomeno lo è) universo dei vini rosati italiani.
Curatore del libro,  è il bravo giornalista abruzzese Massimo Di Cintio che ho intervistato.

... leggi
 

Il fenomeno del wine blogging secondo Sarah Newton, wine blogger UK in Italy 

lunedì 14 gennaio 2008 10:53:00

Inglese, 28 anni, da due anni trasferita a Roma, dove collabora con il sito di vendite di vino per corrispondenza The Cellar Door (sito http://www.thecellardoor.it ) come marketing director, Sarah Newton (nella foto) rappresenta un caso molto particolare nell’articolato universo del wine blogging, dei blog che si occupano di vino, raccontandolo con stile e linguaggi personali, con un approccio più fresco (i detrattori dicono dilettantesco) alle vinose vicende.
Particolare perché si tratta di una ragazza, di una ragazza inglese che racconta, in inglese, il vino italiano da residente in Italia.

... leggi
 

Charlie Arturaola, american Sommelier e wine educator racconta la sua love story con il vino 

lunedì 24 dicembre 2007 10:57:00

Charlie Arturaola è considerato uno dei “top 10 palates” dall’American Sommelier Association. Ha preso parte, come sommelier e wine educator ai principali wine festival statunitensi e nel 2005 è stato nominato Chevalier by France’s Ordre des Coteaux des Champagnes. Attualmente insegna presso il Lynn’s University new Hospitality department di Boca Raton nella Palm Beach County in Florida ed é presidente del Grappolo Blu di Miami, società specializzata nella fornitura di servizi di sommelier, oltre che direttore di tutto il servizio relativo al vino della Gulf Bay Hospitaly e del Marco Beach Ocean Resort nelle Marco Island in Florida

... leggi
 

Intervista a Ian d’Agata curatore della Guida ai migliori vini d’Italia 

martedì 11 dicembre 2007 14:27:00

Intervista a Ian D’Agata giornalista del vino, direttore della Wine Academy of Roma, nonché collaboratore, favorito da un inglese spettacoloso, quasi madre lingua, di riviste quali l’International Wine Cellar di Stephen Tanzer. D'Agata é autore della Guida ai Migliori Vini d’Italia – Italy’s Best Wines, 100 vini da non perdere – 100 wines you must try – giunta, con quella 2008, alla sua terza edizione (Guido Tommasi editore 290 pagine 17 euro www.guidotommasi.it)

... leggi
 
Pagina 10 di 12 << < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 > >>
© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)