Massimo Sobrero: mercato del vino in Oriente, vale la pena crederci  

domenica 13 novembre 2011 18:54:00

Come vanno le cose per il vino italiano sui mercati orientali, su quelli ormai “tradizionali” come può essere considerato il Giappone e su quelli emersi ed emergenti come Hong Kong, Cina, oppure Tailandia, Cambogia, Vietnam, Filippine? E quali sono le problematiche che provare a vendere i nostri vini su ognuno di quei lontani mercati, tanto diversi per motivi di ordine economico, religioso, del sistema di vita e dei modelli di consumo, di conoscenza e cultura del vino, comporta? Per cercare di capirlo ho pensato di chiederlo ad un produttore piemontese che conosco da qualche anno e che so estremamente attivo su quei mercati e attento a coglierne il divenire. Parlo di Massimo Sobrero... 

... leggi
 
© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)