Il Master, nato dalla collaborazione tra l'AIS, la Scuola S. Anna, l'Università di Pisa e l'Università per Stranieri di Siena riparte il prossimo autunno. Il corso tende a formare una nuova professionalità oggi poco o marginalmente presente che riesca a comunicare il valore aggiunto altamente identitario e culturale... leggi

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

IL BANDO DI AMMISSIONE

IL CALENDARIO DIDATTICO

Animali da vigna

In un recente convegno tenutosi in Napa, California, si è discusso della presenza degli animali e degli animaletti nel vigneto. Chiaramente molto timore è stato manifestato per quelle specie che sono dannose...

Jacquesson 734 D.T.

Jacquesson è interprete di quella filosofia enologica champenoise che s’accosta alla tradizione sfiorando l’antico del fare vino. È come se i fratelli Chiquet volessero subito dare aria al vino, visto l’uso...

Il San Lorenzo

Il prossimo 10 agosto è la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle (dicono così). Poiché non siamo degli astrofili, e di stelle ci ricordiamo a malapena quelle della via lattea, la nebulosa di Orione e quella polare...

Vini naturali

L’INAO, Institut National des Appellations d’Origine – siamo in Francia – ha intrapreso la strada per verificare la possibilità di regolamentare (forse la parola usata è un po’ grossa) le produzioni...

Vino e algoritmo

Vuoi acquistare un vino eccentrico, non usuale, magari proveniente da un terroir unico e bizzarro? Ti andrebbe un vino che si abbini con il tuo umore un po’ depresso per il tonfo in borsa o per la fine di un feeling amoroso?...

Gamay all’attacco

Rompere gli schemi del vino, e non solo con il vino blu dalla Spagna, anche la Francia s’è adeguata e ha mandato in avanscoperta il Gamay. Tutto nasce (vitisphere.com) dalla Cooperativa di Agamy, nata dalla fusione...

Jurançon, arte dell’uvaggio

L’oro del vino di Francia è un asse ferreo, tri-enologico per i puristi: Champagne, Borgogna, Bordeaux; tutto il resto sembra passare via senza graffiare. Però in questi ultimi cinque anni i ficcanaso del pianeta vino...

Barbagia e granazza

Sardegna e Vermentino, oppure la Sardegna è nel Vermentino. Questo è il luogo comune più vissuto del vino dell’isola, in molti non riescono a staccarsi da Gallura e Vermentino, gli audaci arrivano al Cannonau...

Lanson, finalmente il Clos

La rinascita di Lanson s’è ormai consolidata dopo vari passaggi proprietari da Marne-Champagne a LVMH, dopo alcune incomprensibili mosse viticole, e l’acquisizione definitiva da parte...

Il Miglior Sommelier del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord è italiano e si chiama Matteo Montone. Nella finale di domenica 17 luglio si è imposto su Valentin Rodosa del Dinner by Heston Blumenthal e Jonathan Giffin del China Tang, ristoranti londinesi di rilievo.
Classe 1988, Montone, nel 2012 comincia a frequentare i corsi AIS a Milano e nello stesso anno incontra a Londra Virgilio Gennaro, Wine Director di Locanda Locatelli. Nel 2013 conosce Andrea Rinaldi, Presidente della UK Sommelier Association, e dopo questo incontro decide di cercare fortuna oltremanica... leggi

 

TUTORIAL PER IOS     TUTORIAL PER ANDROID

Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori AIS; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione AIS... leggi

Con la navigazione nel sito si presta consenso all'uso dei cookies ed al regolamento di privacy

RINNOVO QUOTA 2016

 
 
 
 
 
 
 
 

Premio Surgiva riservato alle Delegazioni AIS

Il giusto abbinamento tra sigari e nobili bevande

 

 

Associazione Italiana Sommelier

Viale Monza, 9 - 20125 Milano (MI)
Tel. +39 02 2846237
ais@aisitalia.it
ais@pec.aisitalia.it